Straccetti di Pollo all’Arancia e Anice stellato con cotolette di Finocchi

Come avrete capito da molte delle mie ricette, mi piace utilizzare la frutta sia per le ricette dolci sia per quelle salate. Questi straccetti di pollo sono di una morbidezza e cremosità che non potete immaginare! Ma soprattutto sono facilissimi da preparare e veloci. Se non vi piace l’arancia potete usare il limone 😉

Io adoro l’abbinamento arance e finocchi che uso spesso nelle insalate e quindi ho pensato di preparare come contorno dei finocchi particolarmente gustosi, impanati come fossero delle cotolette e possono diventare un piatto unico anziché un contorno se siete vegetariani!

Pollo all’Arancia e anice stellato con cotolette di Finocchi

Per due porzioni:

  • 1 petto di pollo (400/500 gr)
  • 2 arance medie (200 gr l’una)
  • 1 finocchio grande (500 gr circa)
  • 1 cucchiaino di semi di anice stellato
  • Vino bianco qb
  • Pan grattato qb (100 gr circa)
  • Farina qb (5/6 cucchiai)
  • 1 uovo
  • Sale e pepe
  • Olio di semi
  • 30 gr di burro
  1. Scaldare il forno a 210 gradi
  2. Preparate una teglia rivestita di carta forno, potete usare la teglia del forno direttamente, e oliate la carta con un paio di cucchiai di olio di semi.
  3. Lavate il finocchio, eliminate i gambi e le barbe (potete tenerle da parte per decorare il piatto), tagliatelo a fette dello spessore di 1 cm circa in senso verticale e poi tagliate le fette a metà, sempre in senso verticale.
  4. Sbattete l’uovo in un piatto con una forchetta e versate il pangrattato in un altro piatto, mescolandolo con un pizzico di sale e pepe.
  5. Passate le fette di finocchio prima nell’uovo e poi nel pangrattato e disponetele sulla teglia che avete preparato, condite con un filo di olio semi ogni cotoletta.
  6. Infornate per 30 minuti, giratele a metà cottura.
  7. Nel frattempo prepariamo il pollo: tagliate il petto a fettine sottili in senso verticale e poi a metà in orizzontale in modo da non avere delle fettine troppo lunghe ma degli ‘straccetti’ per l’appunto.
  8. Infarinate gli straccetti e sbatteteli per rimuovere la farina in eccesso.
  9. Spremete le due arance per ottenere il succo.
  10. Fate sciogliere il burro in una pentola e una volta caldo fate rosolare gli straccetti da entrambi i lati a fiamma vivace per qualche minuto.
  11. Una volta dorati, sfumate con il vino bianco (poco meno di 1/2 bicchiere), lasciate evaporare l’alcol e unite in succo d’arancia.
  12. Salate, pepate e aggiungete i semi di anice.
  13. Lasciate cuocere a fiamma vivace per circa 10 minuti fino a quando non ci sarà più parte liquida e il succo si sarà ristretto creando una patina cremosa sugli straccetti.
  14. Servite impiattando il pollo con le cotolette di finocchi (da salare leggermente).

Ps se avete della maionese provatela con i finocchi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...