Polpette di Zucca e Cous cous con Purè di Castagne e Patate

Grazie alla passione di mio papà, ogni autunno ho a disposizione tantissima zucca fresca e posso sbizzarrirmi in un sacco di ricette. Questa volta ho pensato di farci delle polpette e di accompagnarle con un purè di patate e castagne, un piatto super autunnale!

Polpette di zucca con purè di castagne e patate

Per 3 porzioni:

  • 350 gr di polpa di zucca (pesata senza buccia)
  • 80 gr di cous cous precotto (io uso quello del Molino Chiavazza)
  • 2 uova
  • 50 gr di formaggio saporito a pasta molle tipo asiago
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Semi di zucca/sesamo o a scelta
  • Pan grattato qb
  • Olio evo, sale e pepe
  • 3 patate rosse (400 gr circa)
  • 80 gradi di castagne cotte pesate senza buccia (ho usato castagne avanzate che avevo già cotto al forno)
  • 150 ml di latte parzialmente scremato
  • 20 gr di burro
  1. Cominciamo cuocendo la zucca: mettetela in forno a 200 gradi senza buccia e tagliata a pezzetti, cuocete per 25/30’.
  2. Mentre la zucca cuoce, lessate o preparate in pentola a pressione le patate, dovranno essere morbide a sufficienza per essere schiacciate. Se le lessate mettetele in una pentola di acqua fredda non salata e cuocete 30/35’ dal bollore, mentre in pentola a pressione sono sufficienti 25 minuti dal fischio.
  3. Mente zucca e patate cuociono preparate il cous cous: fate bollire 100 ml/gr di acqua, versate il cous cous in un recipiente, copritelo con l’acqua bollente e chiudete con un coperchio. In 5’ avrà assorbito tutta l’acqua, sgranatelo/mescolatelo con un filo di olio usando una forchetta e lasciatelo raffreddare.
  4. Una volta cotta la zucca frullatela o schiacciatela con una forchetta per ottenere una polpa morbida. Lasciatela raffreddare.
  5. Quando le patate saranno pronte sbucciatele e schiacciatele in una pentola dove preparare poi il purè.
  6. Scaldate il forno a 200 gradi.
  7. Preparate ora le polpette: amalgamate la zucca con il cous cous, il Parmigiano, sale in abbondanza, pepe, un uovo e un paio di cucchiai di pangrattato o quanto ne serve per avere un impasto dalla giusta consistenza morbida ma non acquosa.
  8. Tagliate il formaggio a dadini, ve ne serviranno una dozzina.
  9. In un piatto versare il pan grattato che vi servirà per panare le polpette, mischiando con semi a piacere. In un altro piatto sbattete uovo rimasto.
  10. Coprite la teglia del forno con carta forno leggermente oliata.
  11. Formate le vostre polpette con le mani, ve ne usciranno una dozzina, mettendovi al centro un cubetto di formaggio.
  12. Passatele nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato e disponetele sulla teglia.
  13. Passate un filo di olio sopra ogni polpetta e infornate per 25’ a 200 gradi. Giratele a metà cottura.
  14. Nel frattempo preparate il purè : sbriciolate le castagne e tritatele (potete usare un mixer o un minipimer con un paio di cucchiai di latte). Se erano caldarroste potete sbollentarle 5 minuti per ammorbidirle.
  15. Aggiungetele alle patate schiacciate , mettete la pentola sul fuoco, aggiungete il burro a pezzetti e versate il latte man mano continuando a mescolare fino ad amalgamare il tutto (pochi minuti) salando a piacere. Tenete in caldo fino a quando anche le polpette saranno cotte.
  16. Servite le vostre polpette con il purè di contorno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...