Panini alla Zucca

Grazie alla passione di mio papà in autunno/inverno ho tantissima zucca a disposizione e quest’anno ho provato a farci dei panini! Dopo un paio di tentativi per perfezionarli ecco la ricetta collaudata 🙂

Panini alla Zucca

Per 15/16 panini

  • 300 gr di farina 00 +qualche cucchiaio per il piano da lavoro
  • 300 gr di farina Manitoba
  • 260 gr di polpa di zucca cotta (erano poco più di 300 da cruda pulita senza buccia, cala in cottura) usate una zucca dalla polpa soda e asciutta come la Mantovana o quella di Chioggia (bitorzoluta) fresca e non congelata
  • 10 gr di sale fino
  • 7 gr di lievito di birra disidratato (ho usato 1 bustina di Pane Angeli Mastro fornaio)
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 3 cucchiai di olio evo + altri 3 per spennellare alla fine
  • 200 ml di acqua tiepida
  • Semi di zucca/sesamo/Lino a scelta
  1. Cominciamo dalla cottura della zucca: tagliatela a fettine sottili e cuocetela in forno a 180 gradi per 40 minuti coperta con la carta stagnola.
  2. Una volta pronta schiacciatela con una forchetta e frullatela fino a ottenere una polpa omogenea, lasciatela raffreddare.
  3. Quando la zucca sarà fredda, unite in una ciotola o nella planetaria o anche sul piano da lavoro se impastate a mano , la farina 00, la Manitoba e il lievito setacciate/mescolate insieme.
  4. Create una buchetta al centro delle farine e versateci lo zucchero, l’olio, la polpa di zucca e amalgamate con una forchetta o con il gancio se usate la planetaria aggiungendo a filo l’acqua tiepida (35-40 gradi se avete un termometro per misurarla).
  5. Lavorate l’impasto qualche minuto: con la planetaria fino a quando non si sarà incordato e staccato dalle pareti, se fate a mano invece fino a quando non avrà assorbito bene il liquido e avrete un panetto omogeneo. Aggiungete in entrambi i casi il sale alla fine (diversamente comprometterebbe il lavoro del lievito!) finite di impastare ancora un paio di minuti per amalgamarlo all’impasto.
  6. Mettete la vostra palla di impasto in una ciotola infarinata e coperta con un panno pulito e umido, chiudetela nel forno con la luce accesa oppure forno con temperatura 30gradi (se avete il programma lievitazione)
  7. Lasciate lievitare per un’ora, fino al raddoppio del volume dell’impasto.
  8. Una volta lievitato rimettetelo su un piano da lavoro infarinato, dividetelo a metà, ogni metà in due parti, ogni parte ancora a metà e di nuovo in due per ottenere 16 pezzi da circa 60 gr cad. che saranno i panini.
  9. Coprite due teglie ampie con della carta forno e posizionate distanziati tra loro di 5/6 cm i vari panini dopo averli rimodellati con le mani per dargli una forma tonda.
  10. Lasciateli lievitare sempre chiusi in forno spento con luce accesa per altri 30 minuti.
  11. Mentre lievitano mettete a bagno in acqua i semi di zucca se li userete per decorare.
  12. Passata questa mezz’ora, togliete i panini dal forno e scaldatelo a 190 gradi, nel frattempo spennellate i panini con l’olio (nel caso si fossero allargati e appiattiti se li volete più tondi potete rimodellarli rapidamente!), decorateli con i semini e quando il forno è in temperatura infornate per 18 minuti.
  13. Una volta sfornati lasciateli raffreddare su una griglia in modo che passi aria, potete conservarli avvolti in un canovaccio pulito di cotone e in un posto asciutto per 2 giorni oppure se non li consumerete tutti in breve tempo congelatene qualcuno 🙂

Un pensiero su “Panini alla Zucca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...