Torta rovesciata al Mango

Le torte rovesciate prendono spungono dalla famosa tarte Tatin, torta rovesciata nata per un semplice errore: le sorelle Tatin si dimenticarono di mettere la pasta brisé sotto alle mele e quindi la misero sopra per poi capovolgerla!

A differenza della tarte Tatin qui non usiamo pasta brisé ma un classico impasto soffice a coprire la frutta e il caramello alla base della torta. Potete sostituire il mango con l’ananas, anche sciroppato (un classicone!)

Torta rovesciata al Mango

Per 6/8 persone, teglia meglio se a cerniera diametro 24 cm

  • 120 gr di zucchero per fare il caramello
  • 120 gr di zucchero per l’impasto
  • 1 mango grande e maturo
  • 2 uova medie
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato (12 o 16 gr)
  • 100 ml di olio di semi
  • 200 gr di farina
  • Ciliegie candite per decorare (facoltative)
  1. Cominciamo preparando la tortiera: ritagliate un foglio di carta forno e coprite il fondo della teglia.
  2. Sbucciate e tagliate il mango a fettine sottili.
  3. In un pentolino fate sciogliere a fiamma bassissima 120 gr di zucchero mescolando con un cucchiaio di legno continuamente, prima si cristallizzerà e poi si scioglierà, dovrete ottenere un colore ambrato, appena sciolto spegnete, non andate oltre cottura si scurirebbe troppo e rischiate di bruciarlo!
  4. Versatelo SUBITO al centro della teglia sulla carta forno, spalmandolo senza arrivare fino ai bordi, siate rapidi o si indurirà velocemente.
  5. Coprite il caramello disponendo uno strato di fette di mango e se volete qualche ciliegia candita. Tagliate il mango avanzato a cubetti molto piccoli.
  6. Scaldate il forno a 180 gradi e nel frattempo preparate l’impasto che andrà a coprire la nostra fantastica frutta caramellata 🙂 : montate le due uova con lo zucchero usando la frusta elettrica, dovrete ottenere una consistenza molto spumosa e chiara, ci vorrà qualche minuto.
  7. Aggiungete l’olio incorporandolo sempre con le fruste elettriche e poi la farina man mano. Aggiungete infine il lievito continuando a lavorare l’impasto in modo che si distribuisca omogeneamente.
  8. Unite infine lo yogurt e i pezzetti di mango.
  9. Versate l’impasto nella teglia e infornate a 180 gradi per 40 minuti. La torta dovrà avere un color biscotto intenso. Fate la prova stuzzicadenti al centro per assicurarvi che sia ben cotta.
  10. Sfornate, con l’aiuto di un coltello o di una marisa staccate i bordi della torta dalla teglia, lasciatela raffreddare pochi minuti e poi capovolgetela, rimuovete la carta forno e voilà 🙂

NB mettete subito a bagno il pentolino e il cucchiaio di legno usati per il caramello, non appena lo avrete versato, altrimenti sarà difficile pulirli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...