Torta di Carote, Noci e Mandorle al profumo di Arancia

La torta di carote è una delle mie torte preferite, forse perché l’idea che contenga della verdura mi fa sentire meno in colpa quando la mangio 😀

Dopo aver provato e rielaborato tante ricette questa è decisamente la migliore, leggermente umida, profumata, con un’impasto ‘rustico’ dalla grana non troppo fine.

Torta di carote, mandorle, noci al profumo di arancia

Per 8 persone (teglia diametro 22/24cm):

  • 300 gr di carote (pesate già pelate e mondate)
  • 200 gr di farina 00 + 1 cucchiaio per infarinare la teglia
  • 200 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 3 uova
  • 50 gr di amido di mais (o fecola di patate)
  • 40 gr di farina di mandorle o mandorle da tritare
  • 40 gr di noci (pesate già sgusciate)
  • Il succo di 1 arancia
  • 80 gr di burro + 1 pezzetto per imburrare la teglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  1. Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare.
  2. Tritare mandorle e noci per ottenere una grana piuttosto fine e farinosa, mettere da parte.
  3. Spremere il succo di un’arancia, metterlo da parte.
  4. Lavare le carote, pelarle, mandarle e grattugiarle finemente (potete usare un frullatore o un mixer per velocizzare).
  5. Scaldare il forno a 170 gradi.
  6. Unire in una ciotola le carote e le uova, amalgamarle qualche minuto con la frusta elettrica per montare leggermente il composto. Se usate la planetaria potete utilizzare la frusta per tutto l’impasto.
  7. Quando sarà spumoso, aggiungere il burro fuso continuando a mescolare.
  8. Unite ora la farina dopo averla setacciata, poi le mandorle e le noci e infine lo zucchero a velo, potete amalgamare il tutto usando una frusta a mano.
  9. Unire infine il succo d’arancia e poi il lievito. Continuare ad amalgamare per bene in modo che il lievito si distribuisca in modo omogeneo.
  10. Imburrare la teglia e infarinarla, rimuovendo poi la farina in eccesso.
  11. Versar l’impasto al centro, in modo che si distribuisca in maniera omogenea.
  12. Mettere in forno a 170 gradi per 55 minuti.
  13. Sfornate, lasciate raffreddare prima di rimuovere la torta dalla teglia. Potete decorare con zucchero a velo, granella di mandorle, carote crude!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...