Danubio con crema alle nocciole

Il Danubio é un dolce soffice, una sorta di brioche gigante formata da tante palline di pasta lievitata, da farcire a piacere con crema pasticciera, crema di nocciole, crema di pistacchio anche marmellata ma solo se non troppo liquida..insomma come preferite e anche in versione salata!

Io lo trovo ottimo per colazione, inzuppato é favoloso! La ricetta é semplice e veloce, se avete una planetaria ancora di più. Dovete solo considerare il tempo per le pause di lievitazione, 2 ore per la prima e 1 ora per la seconda.

Danubio dolce alla crema di nocciole

Per un Danubio da 8 porzioni (teglia da 28 cm di diametro):

  • 530 gr di farina Manitoba (mi raccomando, non usate la 00, è più debole rispetto alla Manitoba e di conseguenza assorbe i liquidi diversamente)
  • 250 ml di latte a temperatura ambiente non freddo!
  • 50 gr di burro
  • 30 gr di zucchero
  • 4 gr di lievito di birra secco (quello in bustine PaneAngeli Mastro Fornaio va benissimo, mi raccomando non quello per dolci.)
  • 2 uova
  • 10 gr di sale fino
  • 50 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 200 gr di crema alle nocciole (Io uso Crema Novi)
  • Zucchero a velo per decorare
  • Un cucchiaio di olio
  1. Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire (non aggiungerlo caldo all’impasto).
  2. Preparare l’impasto unendo prima gli ingredienti secchi: mescolate la farina (dopo averla setacciata) con lo zucchero e il lievito. Se usate la planetaria utilizzate la foglia per questo primo passaggio.
  3. Una volta amalgamati gli ingredienti al punto 2, unite il latte un po’ alla volta ma tenetene da parte un paio di cucchiai, ci serviranno dopo.
  4. Unite poi solo 1 delle due uova e infine il burro fuso, continuate a impastare fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati: l’impasto a questo punto non é ancora terminato quindi non preoccupatevi se per il momento la consistenza non è ancora omogenea. Se usate la planetaria passate al gancio.
  5. Aggiungete il sale e l’acqua. Continuate a impastare fino a quando avrete ottenuto un impasto morbido e omogeneo. Le dosi sono corrette, se rispettate il procedimento non sarà necessario correggere con acqua o farina.
  6. Se avete utilizzato la planetaria, ungete con un po’ di olio il vostro piano di lavoro/tagliere e lavorate per pochi secondi a mano l’impasto.
  7. Ad impasto pronto formate una palla e mettetelo in una ciotola. Copritelo con della pellicola non a contatto e lasciatelo lievitare per due ore a temperatura ambiente, non in frigorifero. Potete metterlo in forno spento. Deve raddoppiare di volume.
  8. Rivestite una teglia tonda da 28 cm di diametro con della carta forno
  9. Trascorse le due ore riprendete l’impasto, dategli la forma di un filoncino e dividetelo in 30 pezzi.
  10. Formate delle palline e schiacciatele con il palmo della mano in modo da ottenere un dischetto piatto e mettete al centro di ogni disco un cucchiaino di crema di nocciole.
  11. Chiudete ogni disco come fosse un fagottino per formare una pallina. Sigillate bene in modo che la crema non fuoriesca.
  12. Vi consiglio di preparare le palline una alla volta e disporle man mano nella teglia partendo dall’esterno.
  13. Una volta riempita la teglia, copritela con della pellicola e lasciare lievitare nuovamente per un’ora sempre a temperatura ambiente.
  14. Sbattete l’uovo e il latte rimasti con una forchetta e una volta trascorsa l’ora di lievitazione spennellate il danubio.
  15. Infornate per 30 minuti a 180 gradi. Se usate un forno ventilato abbassate la temperatura a 170. La superficie del Danubio dovrà colorarsi, diventerà marrone.
  16. Lasciate intiepidire, toglietelo dalla teglia e spolverate con un po’ di zucchero a velo!

Consigli: 1) se usate il lievito di birra fresco e non secco ne serviranno 14 grammi. 2) se proprio non trovate la Manitoba usate una farina di tipo 0. 3) conservatelo per un massimo di 3 giorni coperto, diventerà in ogni caso un po’ duro essendo una pasta brioche fresca quindi dal secondo giorno potete riscaldarlo qualche minuto al forno prima di gustarlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...