Fregola sarda con Carciofi & Pecorino dolce

Comincia il periodo dei carciofi!

La fregola è una pasta di grano duro tipica della Sardegna, che ho già usato in abbinamento al pesce, ma che tra gli abbinamenti tradizionali viene spesso preparata con prodotti tipici sardi: carciofi e pecorino (volendo anche zafferano e salsiccia).

Per due porzioni

  • 200 gr di fregola
  • 2 carciofi
  • 40 gr di pecorino dolce
  • 1/2 lt di brodo vegetale
  • Vino bianco qb
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo, sale
  • Limone
  1. Tagliare i carciofi a metà e a fette sottili dopo averli spuntati dal gambo, dalla parte superiore con le spine, rimosso le foglie esterne più dure e aver rimosso la barba centrale.
  2. Pulire gli spicchi in acqua con il succo di limone per non farli annerire.
  3. Rosolare i carciofi in padella con 3 cucchiai di olio evo e uno spicchio di aglio, aggiungere un po’ di brodo e cuocerli almeno 10 minuti per ammorbidirli.
  1. Tostare la fregola in padella con un filo di olio (come per il risotto) e sfumarla con un goccio di vino bianco.
  2. Aggiungere i carciofi con il loro sugo di cottura, il brodo a filo continuare la cottura per circa 15 minuti aggiungendo brodo se serve man mano. Non dovrà risultare brodosa.
  3. Una volta cotta mantecare con il pecorino grattugiato e servire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...