Maltagliati al Cacao con Lardo e Castagne

Avete mai provato la pasta fresca al cacao? Se ben dosato conferisce alla pasta un retrogusto amarognolo che si sposa benissimo con condimento decisi. Un’impasto semplice con cui preparare il formato di pasta che preferite e, perché no, anche dei ravioli!

Per due porzioni

  • 180 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao amaro non zuccherato!
  • 2 uova
  • Sale
  • 8 foglioline di salvia
  • 4 fette sottili di lardo
  • Una dozzina di castagne
  • Burro qb, circa 30 gr
  • Grappa bianca qb
  1. In una ciotola versare la farina e il cacao, al centro rompere le due uova, salarle e sbatterle con una forchetta incorporando man mano la farina.
  2. Spostare l’impasto su una spianatoia e lavorarlo fino a quando non diventa omogeneo e non si sbriciola più (almeno per 15′). Bagnatevi la mano con acqua tiepida per aiutarvi.
  3. Una volta ottenuto un panetto, avvolgerlo in un canovaccio e lasciarlo riposare mezz’ora a temperatura ambiente.
  4. Se usate castagne fresche e non già cotte, cuocetele in forno dopo averle incise, per 30′ a 200 gradi e sbucciatele.
  5. Tritare le castagne grossolanamente al coltello.
  6. Stendere la pasta con il mattarello o (se siete più fortunati 🙂 ) con la macchina apposita, ottenendo una sfoglia con uno spessore di circa 1 mm.
  7. Tagliare la sfoglia ottenuta in rombi/ triangoli irregolari. Considerate sempre che in cottura le dimensioni aumentano leggermente. I maltagliati devono il loro nome al fatto che sono ritagli di pasta quindi forme irregolari sono la norma in questo formato!
  8. Portare ad ebollizione una pentola di acqua.
  9. Tagliare il lardo a listarelle.
  10. Buttare la pasta e contemporaneamente in padella antiaderente preparare il condimento: sciogliere il burro con il lardo, la salvia e le castagne tritate. Dopo avere rosolato il tutto sfumare con un goccio di grappa facendo attenzione alla fiamma.
  11. Scolare la pasta (servono almeno 7 minuti di cottura) e aggiungerla in padella con il condimento. Saltare per un paio di minuti e servire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...