Gnocchi di Castagne con Funghi Chiodini

La farina di castagne può essere utilizzata sia per preparazioni dolci sia salate ed è naturalmente priva di glutine, essendo ottenuta dall’essiccazione e macinatura delle castagne.

La farina di castagne ha però un elevato apporto calorico quindi è sconsigliata per chi soffre di diabete.

Per 3 porzioni

  • 250 gr di farina di castagne
  • 50 gr di farina tipo 2 (anche la 00 va bene)
  • 1 uovo
  • 150/200 ml di acqua tiepida
  • 1,5 lt di brodo vegetale
  • 250 gr di Funghi chiodini freschi
  • Latte qb
  • Grana grattugiato 1 cucchiaio abbondante
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo e sale
  1. Preparare i chiodini: portare a ebollizione una pentola di acqua non salata e cuocerli per 20′ schiumando man mano con un mestolo forato la schiuma che si crea sull’acqua. I chiodini contengono una tossina termolabile che si può eliminare solo con una cottura oltre i 70 gradi, quindi prima di congelarli (la tossina si fissa con il congelamento) o consumarli vanno bolliti. Tenerli da parte.
  2. In una ciotola capiente versare le due farine dopo averle setacciate, fare un buco al centro e versarvi l’uovo. Aggiungere il sale e sbatterlo con una forchetta.
  3. Amalgamarlo all’impatto sempre utilizzando la forchetta e aggiungere l’acqua. Lavorare per qualche minuto l’impatto con le mani fino a renderlo omogeneo e liscio(non troppo però per evitare che si indurisca). Mettere la palla di impasto in frigo coperto con della pellicola e lasciarlo riposare almeno mezz’ora.
  4. Una volta pronto, dividerlo in pezzi, e su un piano infarinato creare dei rotolini di pasta da cui tagliare gli gnocchi (Le dimensioni aumentano con la cottura). Potete rigarli aiutandovi con una forchetta o lasciarli lisci.
  5. Cuocere gli gnocchi nel brodo bollente per circa 10 minuti, assaggiateli quando vengono a galla, a differenza degli gnocchi di patate non sono subito pronti.
  6. Nel frattempo preparare il condimento: scaldare l’olio con un picchio di aglio e aggiungere i chiodini.
  7. Nel mentre preparare anche la crema di formaggio: scaldare in un pentolino 100 ml di latte e aggiungere il formaggio grattugiato continuando a mescolare con una frusta fino a ottenere una crema densa.
  8. Pronti gli gnocchi scolarli e saltarli in padella con i funghi, aggiungendo un paio di cucchiai della crema di formaggio e un paio di cucchiai dell’acqua di cottura.
  9. Servire decorando con del timo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...