Vitello alle Mele sfumato alla Grappa di Moscato con Patate Hasselback

Le patate Hasselback sono una ricetta tipica svedese molto semplice con burro ed erbe, un contorno perfetto come tutte le patate al forno per qualsiasi piatto. Probabilmente le avrete già viste: il tipico taglio a fisarmonica.

La grappa invece è un’ottima alternativa al vino in cucina per sfumare. Una grappa dal buon grado alcolico si abbina a cibi grassi, mentre una grappa più leggerà si abbina meglio a cibi saporiti. Inoltre la grappa in generale è perfetta per smorzare la dolcezza di componenti zuccherine.

Per due porzioni

300 gr di fettine sottili di vitello

1 mela gialla

4 patate di piccola/media grandezza

1 bicchierino di grappa di moscato

60 gr di burro

1 spicchio di aglio

1 rametto di rosmarino

4 foglie di salvia

Origano qb

1 cucchiaio di pan grattato

Olio evo, sale e pepe

Farina qb

1 spiedini lungo di legno

  1. Cominciare preparando le patate che prevedono la cottura più lunga: lavare molto bene le patate, cuoceranno con la buccia.
  2. Infilzare una patata per il lato lungo tenendo una distanza di 1 cm dal bordo, servirà per tagliarle mantenendo la base intatta. Tagliare quindi la patata creando tante fette sottili da circa 2 mm ciascuna, creando una corta di fisarmonica e rimuovendo lo spiedo. Ripetere per ogni patata e poi immergerle in acqua in modo che perdano l’amido.
  3. In una ciotola mescolare il pan grattato, tutte le erbe tritate finemente a coltello, lo spicchio d’aglio tritato, sale e pepe.
  4. Sciogliere 30 gr di burro, spennellare ogni patata tra una fessura e l’altra e condirle con il trito preparato in modo che si infili tra ogni fetta.
  5. Cuocerle in forno a 200 gradi per 1 ora, in teglia coperta di carta forno, condendole con il burro rimasto.
  6. Dopo 45′ di cottura cominciare a preparare la carne.
  7. Lavare la mela e tagliarla in fette tonde spesse un cm, in senso orizzontale, rimuovendo delicatamente il centro con semi/torsolo.
  8. Sciogliere il burro restante in padella antiaderente e a fiamma bassa cuocere le le fette di mela girandole su ogni lato.
  9. Dopo circa 10 minuti di cottura, infarinare per bene le fettine di vitello, tagliandole in ‘straccetti’ e aggiungerle in padella con un filo di olio se il burro si è asciugato. Spostare le mele sui lati esterni della pentola. Girare le fettine e non appena hanno preso colore salare e pepare (non le mele).
  10. Sfumare la carne con il bicchierino di grappa e con un accendino flambarle: a fiamma esaurita l’alcol sarà evaporato completamente e le fettine saranno cotte.
  11. Servire alternando le fette di mela a quelle di vitello, e accompagnare con le patate, da salare a cottura terminata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...