Scampi al Lardo con Crema di Radicchio Rosa e Riso Rosso

Un’idea per la cena di San Valentino: crostacei dolci e morbidi abbinati al gusto salato del lardo che si sciolgono in bocca e contrastano perfettamente con il sapore amaro del radicchio e la croccantezza del riso rosso integrale.

Perché il Radicchio Rosa? Perché nonostante il caratteristico sapore amarognolo del Radicchio è più delicato, con una nota dolciastra rispetto alle varietà rosse e perché si presta benissimo a guarnire un piatto di San Valentino 😉

Per due porzioni

1 cespo di radicchio rosa (circa 200 gr)

20 scampi

100 gr di riso rosso

100 gr di lardo

100 gr di robiola

Cipolla rossa qb

Olio evo, sale e pepe

1 bicchiere di brodo vegetale

  1. Sgusciare e pulire gli scampi: togliere la testa, sgusciarli lasciando la coda e rimuovere delicatamente il filo nero sul dorso. Metterli in un piatto, salarli e peparli.
  2. Lavare il radicchio e tagliarlo a striscioline, tenendo da parte 4 foglie centrali (più piccole) per decorare, tagliandole a piacimento della forma desiderata.
  3. Portare a ebollizione un pentolino di acqua, salare e cuocere il riso rosso per 25′.
  4. Nel frattempo preparare il radicchio: fare un soffritto con poca cipolla rossa è un cucchiaio di olio, aggiungere il radicchio, lasciare appassire e coprire con il bicchiere di brodo. Cuocere per 10′. A cottura terminata frullare con un minipimer. Aggiungere la robiola e a fiamma bassa mescolare per incorporarla. Mettere da parte.
  5. Spegnere il riso, scolarlo e mettere da parte tenendo in caldo.
  6. Scaldare in una pentola ampia antiaderente 2 cucchiai di olio e cuocere per 3/4 minuti gli scampi a fiamma vivace. Non appena avranno preso colore spegnere e ricoprire ciascuno con mezza fettina di lardo.
  7. Mettere gli scampi in forno preriscaldato per 5′ a 200 gradi.
  8. Nel frattempo preparare i piatti: aiutandovi con dei coppapasta posizionare sul fondo la crema, poi il riso a mo’ di tortino e infine gli scampi una volta pronti.
  9. Decorare con le foglie di Radicchio crude.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...